Impostazioni per l'importazione del file

.PO - gettext (TMS)

Contenuti tradotti automaticamente dall'inglese con Phrase Language AI.

PO gettext è un sistema di internazionalizzazione e localizzazione (i18n) comunemente usato per scrivere programmi multilingue su sistemi operativi Unix.

Solo la chiave di contesto viene considerata dal controllo QA quando si identifica la stessa origine.

I file .PO validi sono bilingui, dove msgid contiene testo di origine e msgstr contiene testo di destinazione.

Esempio:

#: src/name.c:36
msgid "Il mio nome è %s.\n"
msgstr "Je m'appelle %s.\n"

Tipi di file

  • .PO

Formati segnaposto supportati

  • formato c

  • objc-format

  • formato sh

  • formato python

  • formato python-brace

  • elisp-format

  • librep-format

  • formato-schema

  • smalltalk-format

  • formato java

  • csharp-format

  • awk-format,

  • object-pascal-format

  • formato ycp

  • formato tcl

  • perl-format

  • perl-brace-format

  • php-format,

  • gcc-internal-format

  • gfc-internal-format

  • qt-format

  • qt-plural-format

  • kde-format

  • boost-format

  • lua-format

  • javascript-format

Opzioni d'importazione

  • Analizza messaggi ICU

    I messaggi ICU vengono automaticamente convertiti in tag. I file con messaggi ICU non possono contenere elementi in linea.

  • Esporta stringhe multilinea

    Selezionato per impostazione predefinita e migliora la gestione dei file .PO con \n tag aggiungendo interruzioni di riga effettive nel file .PO esportato.

  • Converti in tag di Phrase TMS 

    Applica espressioni regolari per convertire il testo specificato in tag.

  • Segmento PO

    Le regole di segmentazione verranno utilizzate per segmentare il testo negli elementi di origine e destinazione.

  • Usa sottofiltro HTML 

    Importa i tag HTML contenuti nel file. I tag possono quindi essere utilizzati con le impostazioni di importazione dei file .HTML.

  • Imposta la chiave di contesto su

    Seleziona ulteriori informazioni per la chiave di contesto che verranno aggiunte a msgstr e salvate come contesto in TM.

  • Elementi inline traducibili - Elementi inline non traducibili

    Campi del sottofiltro per specificare quali elementi saranno convertiti in tag e trattati come traducibili o non traducibili.

  • Importa regole di segmentazione

    Imposta la conferma in base a fuzzy o non-fuzzy.

  • Esporta mappatura attributi

    Imposta attributi di esportazione in base allo stato parzializzato o non parzializzato.

Forma plurale

PO Gettext consente la localizzazione di forme plurali.

PO GNU Gettext supporta solo forme plurali con numeri interi. La forma numerica decimale come 1,5 punti non è supportata.

  • Il file originale deve contenere sia la stringa msgid_plural che il singolare msgid.

  • La specifica delle regole plurali (la formula) definita nell'intestazione del file viene utilizzata per generare forme plurali. Se non sono presenti tali specifiche, per l'importazione del lavoro verranno utilizzate le regole plurali Unicode CLDR standard basate sulle lingue di destinazione.

  • Il file deve essere importato con il contesto Chiave di segmento per utilizzare correttamente la funzionalità plurali.

  • Le impostazioni locali di destinazione e la forma plurale del segmento verranno utilizzate come chiave di contesto del segmento e salvate nella TM,

  • La stringa msgctxt, se presente nel file originale, viene aggiunta alla chiave di contesto del segmento e salvata nella TM. Viene visualizzato anche nella finestra della nota di contesto. Nel caso in cui msgctxt sia vuoto, viene usata e salvata solo la parola chiave msgstr.

Esempio 1. Pplurale non specificato nel file PO Gettext

Se importato in tedesco e arabo, il file di destinazione tedesco avrà solo due forme plurali mentre il file di destinazione arabo ne avrà sei. La regola plurale corretta verrà utilizzata automaticamente per ogni lingua di destinazione e il lavoro verrà importato con un numero specifico di forme plurali per lingua.

msgid ""
msgstr ""
"MIME-Version: 1,0\n"
"Content-Type: text/plain; charset=UTF-8\n"
"Content-Transfer-Encoding: 8bit\n"

#:ui/gui/409
msgctxt "GUI|Installazione"
msgid "%d _dispositivo di archiviazione selezionato"
msgid_plural "%d _dispositivi di archiviazione selezionati" 

Esempio 2. Regola plurale specificata per la lingua ceca nell'intestazione

Questo file avrà sempre 3 forme plurali anche se importato in tedesco o arabo.

msgid ""
msgstr ""
"MIME-Version: 1,0\n"
"Content-Type: text/plain; charset=UTF-8\n"
"Content-Transfer-Encoding: 8bit\n"
"Forme plurali: nplurals=3; plural=(n=1 ? 0 : n>=2 && n<=4 ? 1 : 2);\n""Lingua: cs\n"
#:ui/gui/409
msgctxt "GUI|Installazione"
msgid "%d _dispositivo di archiviazione selezionato"
msgid_plural "%d _storage devices selected" msgstr[0] ""msgstr[1] ""msgstr[2] "" 

Questo articolo ti è stato utile?

Sorry about that! In what way was it not helpful?

The article didn’t address my problem.
I couldn’t understand the article.
The feature doesn’t do what I need.
Other reason.

Note that feedback is provided anonymously so we aren't able to reply to questions.
If you'd like to ask a question, submit a request to our Support team.
Thank you for your feedback.