Integrazioni

Figma (TMS)

Contenuti tradotti automaticamente dall'inglese con Phrase Language AI.

Disponibile per

  • Piani Team, Business ed Enterprise

Mettiti in contatto con il reparto vendite per domande sulle licenze.

Disponibile per

  • Piani Ultimate ed Enterprise (Legacy)

Mettiti in contatto con il reparto vendite per domande sulle licenze.

Suggerimento

Per informazioni sull'integrazione di Figma in Phrase Strings, fare riferimento a Figma (Strings).

Figma è un editor di grafica vettoriale e uno strumento di prototipazione basato principalmente sul web con ulteriori funzionalità offline abilitate dalle applicazioni desktop per macOS e Windows.

Installazione

Per installare il plugin Figma, segui questi passaggi:

  1. In Figma, vai su Community e seleziona Plugins.

  2. Immettere Phrase nel campo di ricerca.

  3. Fare clic su Prova.

    Il plugin è ora disponibile nel menu Plugin di Figma.

Connetti a Phrase

Il plugin deve essere collegato a Phrase prima dell'uso.

  1. Da Figma, seleziona il menu Plugins.

    Si apre il menu Plugins.

  2. Seleziona Phrase dal menu e fai clic su Connetti a Phrase.

    Si apre la finestra Accedi a Phrase.

  3. Fornisci nome utente, password e nome host. L'utente deve avere ruoli di project manager o amministratore.

  4. Fare clic su Connetti.

    Figma è ora connesso tramite il plugin.

    Nota

    Alcune estensioni del browser (ad esempio Stylebot) possono essere in conflitto con il plugin e impedire una connessione. In caso di problemi, eseguire figma.com in un browser in incognito, in modalità ospite o con estensioni in conflitto disabilitate. 

Utilizzo

Il plugin fornisce queste funzioni:

  • delle stringhe da tradurre

    Raccogliere tutto il testo traducibile in una pagina e definire i nomi delle chiavi.

  • Invia pagina per la traduzione

    Se un progetto esistente è in fase di aggiornamento, selezionarlo. L'invio a un progetto chiuso riapre quel progetto.

    Se crei un nuovo progetto, seleziona un modello di progetto e, facoltativamente, una data di scadenza e applica le impostazioni. Seleziona le lingue di destinazione dal modello di progetto prima di inviare la pagina.

  • Controllare lo stato della traduzione

    Visualizza lo stato di una pagina selezionata.

  • Recupera traduzioni di pagine

    Se lo stato del lavoro è Completato, preleva la pagina tradotta da Phrase e cambia lo stato in Consegnato. Se il lavoro si trova in un altro stato, tale stato viene mantenuto dopo il pull. I lavori impostati su Consegnato non possono essere recuperati da Figma e viene restituito il messaggio Nessun lavoro di traduzione completato trovato nel corrispondente progetto Phrase #project_number. Il ripristino dello stato consente un nuovo recupero.

    Nota

    Se le stringhe non sono visibili nelle pagine tradotte (specialmente per le lingue non occidentali), è probabile che siano a causa dei set di caratteri mancanti nel tipo di carattere utilizzato. Passa a un tipo di carattere che supporti la lingua specificata.

    A causa delle limitazioni di Figma, è supportato solo un tipo di carattere in una singola stringa di destinazione. Se la stringa di origine contiene più tipi di carattere, per la stringa di destinazione verrà usato il tipo di carattere del primo carattere. Nota che Figma tratta il grassetto e il corsivo come font diversi dal normale set di caratteri.

  • Invia traduzioni aggiornate

    Si apre la finestra Scegli le impostazioni del progetto per le traduzioni aggiornate.

    Sono disponibili due opzioni:

    • Aggiorna i progetti esistenti:

      • Se non vi è stato alcun aggiornamento ai segmenti di origine o di destinazione in Figma, sia origine che destinazione vengono popolate nel lavoro e il segmento è confermato.

      • Se la destinazione è stata aggiornata, ma l'origine no, il segmento è popolato ma non confermato. Se anche i segmenti revisionati richiedono conferma, aggiungere state=reviewed a Imposta segmento confermato nella configurazione del filtro file XLIFF 2.0.

      • Se l'origine è cambiata, l'origine è popolata con la voce aggiornata ma la destinazione è vuota.

      • Lo stato del lavoro aggiornato è cambiato in Nuovo.

    • Nuovo progetto dal modello:

      • Viene creato un nuovo progetto con le impostazioni del modello corrente e include l'aggiornamento.

  • Pseudo-traduci pagina

    Imposta le opzioni di pseudo-traduzione e visualizza i risultati delle pagine Figma pseudo-tradotte. Pseudo-traduci è disponibile anche se non connesso a un account Phrase.

    Nota

    La pseudo-traduzione in caratteri asiatici e arabi richiede l'installazione di due tipi di carattere sul dispositivo dell'utente: PingFang SC regolare per asiatico e Arial regolare per arabo.

Gestione di Strings

Per gestire le stringhe, segui questi passaggi:

  1. Dal menu Plugins, seleziona Frase, Gestisci stringhe da tradurre.

    Si apre la finestra Selezione stringhe da tradurre e assegnazione nomi chiavi.

    Tutte le stringhe della pagina sono presentate, ma facendo clic su una stringa specifica o un elemento di progettazione si filtra la selezione a quella stringa o stringhe in quell'elemento. Fare clic su X per rimuovere il filtro.

    Fare clic su Raggruppa voci duplicate se la stessa chiave deve essere applicata a tutte le istanze di una stringa.

  2. Seleziona le stringhe da tradurre.

  3. Definisci il nome della chiave per le stringhe selezionate.

    I nomi delle chiavi predefiniti sono generati automaticamente, ma possono essere modificati manualmente e verranno elencati in Nomi chiave definiti dall'utente.

    Se viene fornita una memoria di traduzione, è possibile cercare le stringhe esistenti e se ci sono nomi di chiavi assegnati, sono disponibili per la selezione in un elenco a discesa.

  4. Definisci descrizione chiave.

    Da visualizzare nel riquadro anteprima CAT per offrire ai traduttori un ulteriore contesto per le traduzioni.

  5. Contrassegna le chiavi in base alla loro fase del processo di progettazione.

  6. Fare clic su Salva.

Nota

Il file di lavoro inviato a Phrase è in formato XLIFF, che può essere rilevato automaticamente ma definito idealmente nelle impostazioni del progetto e nel tipo di contesto e impostato su Chiave segmento.

Le stringhe vengono inviate a Phrase nell'ordine in cui le pagine e gli altri sottocomponenti sono disposti nel riquadro sinistro di Figma, dall'alto verso il basso.

Questo articolo ti è stato utile?

Sorry about that! In what way was it not helpful?

The article didn’t address my problem.
I couldn’t understand the article.
The feature doesn’t do what I need.
Other reason.

Note that feedback is provided anonymously so we aren't able to reply to questions.
If you'd like to ask a question, submit a request to our Support team.
Thank you for your feedback.